skip to Main Content
SOS separati 23h/24: 335 808 1455 presidente@papaseparatimilano.it

Il lockdown usato come scusa per allontanare ancora di più i minori di separati dal genitore lontano

La pandemia ha involontariamente creato altre vittime. Ha creato orfani di padri vivi.

Sulla cronaca, piuttosto che sui nostri canali di aiuto, abbiamo trovato moltissimi genitori separati presso cui non sono “collocati” i figli (padri essenzialmente) che hanno subito oltre a tutte le problematiche della pandemia anche quelle di genitori, servizi sociali, tribunali che non hanno osservato le indicazioni del Governo per preservare il legame delle frequentazioni, spesso anche sfruttando il momento per cercare di ostacolare e allentare ancora di più il rapporto con il genitore debole e lontano.
Molti casi però in Tribunale si sono conclusi positivamente con il ripristino e il recupero di quanto perso.
Un articolo apparso sul Giornale spiega bene e riporta alcuni casi occorsi.

 

https://www.ilgiornale.it/news/cronache/quei-pap-vittime-covid-scusa-lockdown-non-ho-pi-visto-mia-1862847.html?fbclid=IwAR0reUMgS75MS99QT9ItrKRSo_sI4rGzZsAXjftITNoDMhk1riWAfgifgV0

Benvenuti nel nostro sito internet

Papà separati onlus – Milano

Associazione nazionale per la tutela dei diritti dei figli nella separazione

Telefono SOS separati 23h/24: 335 808 1455 

Aiutaci con il tuo 5×1000